Il corso di sopravvivenza urbana prevede lezioni sia teoriche che pratiche con l’obiettivo di sviluppare abilità e conoscenze fondamentali per la sicurezza e la sopravvivenza in ambiente urbano.

Attraverso la modalità esperienziale verrà stimolata la consapevolezza necessaria affinchè il rischio sia gestito al meglio.

La conoscenza degli argomenti consentirà al soggetto di reperire risorse anche laddove sembra non esservi, di riuscire a utilizzare al meglio le proprie potenzialità riducendo al minimo i fattori di rischio.

I corsi di sopravvivenza urbana sono rivolti ed accessibili a tutti, possono essere fatti corsi specifici in base alle richieste dei partecipanti, in questo caso è neccessario un gruppo composto di minimo 4 persone.

 

Nei corsi di urban survival verranno affrontati argomenti relativi a:

-          catastrofi naturali (terremoti, alluvioni, tsunami, uragani, incendi)

-          sicurezza sui mezzi di trasporto (automobile, treno, aereo, nave)

-          acqua, fuoco, ripari, cibo

-          sicurezza in casa

-          aggressioni e autodifesa

-          terrorismo

-          edifici

-          equipaggiamento urbano

-          orientamento con e senza strumenti

-          elementi di pronto soccorso

 

programma:

 

-          costruzione di cordame 

-          metodo clochard

-          raccolta e purificazione acqua

-          tecniche autodifesa

-          automobile

-          treno

-          aereo

-          nave

-          fuoco

-          recupero materiali

-          equipaggiamento urbano

-          armi non convenzionali urbane

-          armi convenzionali

-          scippi, aggressioni

-          terremoto

-          alluvione

-          uragano

-          incendio

-          edifici

-          richiesta di emergenza

-          aggressioni di animali

-          sicurezza in casa

-          terrorismo

-          cibo

-          pronto soccorso

-          cosa cercare, dove cercare e come cercare

-          ripari e rifugi

-          esplorazione

-          orientamento con e senza strumenti

-          concetto di FEED-FOWARD

-          differenze e analogie con la sopravvivenza classica

-          organizzazione e spostamenti

 

 

EQUIPAGGIAMENTO PERSONALE:

-          zaino 30\40  litri

-          scarpe da ginnastica o scarpe da trekking in base alla stagione

-          abbigliamento casual

-          coltellino svizzero o pinza multiuso

-          coperta o sacco a pelo

-          materassino

-          guanti

-          cappello

-          accendino o fiammiferi

-          poncho

 

 

 

Informazioni utili per il corso di sopravvivenza urbana
Programma delle attività, luogo di svolgimento ed equipaggiamento dei corsi di sopravvivenza urbana Wild Side.
brochure urban survival.pdf
Documento Adobe Acrobat 990.8 KB